Tassazione in Estonia

nalogoLa  tassazione rappresenta un aspetto essenziale che ogni impresa, che intenda stabilirsi in Estonia, deve conoscere. FinBalt Consulting ti guiderà nel mondo fiscale estone, indicandoti le scelte più idonee alla tua attività, grazie ai nostri esperti sempre aggiornati sulle novità che avvengono in materia tributaria.

Leggiamo una sintesi riguardante la tassazione che esiste in Estonia.

Imposta sulla società Una società registrata in Estonia non è tenuta a pagare questa imposta (che è pari a 0%), se i profitti sono reinvestiti nella società o per operazioni connesse ad essa, invece lo sarà, se tali somme saranno destinate ad essere distruite tra i soci. Se si decide di destinare l’utile tra i membri della stessa, viene applicata una imposta del 25% sui dividendi. Inoltre, le eventuali spese non direttamente connesse all’attività, come quelle di rappresentanza, regali, e donazioni, sono soggette a tale imposta.
IVA Tale imposta riguarda la vendita di tutti i beni e i servizi, e anche l’importazione di merci provenienti da Stati non membri dell’UE. L’aliquota è pari al 20%, mentre per libri, medicine e servizi alberghieri è pari al 9%. Le voci non soggette all’IVA comprendono cure mediche, servizi postali, assicurazioni e operazioni di transporto internazionale.
Tassa sul reddito L’aliquota per l’imposta sul reddito in Estonia è pari al 20%. L’ammontare minimo che non è soggetto ad essa nell’anno 2016 è 170 euro al mese.
Tassa sociale L’aliquota per questa imposta in Estonia è pari al 33%. Si è tenuti a pagare tale imposta, quando si ricevono i pagamenti o  vi sono delle entrate. La tassa sociale per i dipendenti di una compagnia è pagata dal datore di lavoro.
Tassa fondiaria L’aliquota è del 0,1 – 2,5% all’anno ed è influenzata dal costo del terreno. La persona fisica o giuridica, proprietaria del suolo,  è tenuta a versare tale contribuzione fiscale(gli immobili non sono soggetti ad alcuna imposta).
Assicurazione contro la dissocupazione L’aliquota è del 1,6% per il dipendente e dello 0,8% per il datore
Contributo previdenziale L’aliquota è pari al 2% o 3%.

 

FinBalt Consulting - La soluzione che cerchi!
Contattaci